Ance Palermo
Ance Palermo

NOTIZIE DAL TERRITORIO

Pubblichiamo un Quaderno-Studio molto interessante, elaborato da Ance Sicilia, sulla riduzione del rischio idrogeologico nella nostra regione, aggiornato al 31 agosto 2018, che rappresenta lo stato dell’arte su fonti di finanziamento e disponibilità finanziarie per progettazione esecutiva e appalti e su avanzamento di opere e progetti.

 continua 


L'ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha reso noti i dati relativi al mercato immobiliare in Sicilia. 
A Palermo nel 2017 sono state vendute 5.109 abitazioni residenziali segnando così un +7,9% rispetto al 2016. 

 continua 


Lungo l’arco di due semestri, quattro laboratori internazionali provenienti da quattro importanti scuole di architettura – Architectural Association e Royal College of Arts di Londra, l’olandese TU Delft e Università degli Studi di Palermo (UNIPA) – hanno investigato, studiato e delineato scenari futuri per la città di Palermo. 

 continua 


Palazzo Forcella De Seta, sede di Ance Palermo, è uno dei palazzi storici scelto come sede di eventi e mostre da Manifesta 12, la biennale nomade di arte contemporanea che prenderà il via a Palermo con l'apertura al pubblico domenica 17 giugno.


Il gruppo Giovani di Ance Palermo, riunito a Palazzo De Seta, ha eletto il nuovo presidente. Si tratta dell’imprenditore Pietro Settimo Semilia, palermitano, 25 anni, componente del Consiglio d'Amministrazione della Quattrocanti S.p.A e dal 2015 nel Consiglio direttivo di Ance Giovani Palermo.

 continua 


immagine
immagine
NOTIZIE IN EVIDENZA

Lo scorso 10 settembre  si è conclusa la consultazione pubblica sul Codice degli appalti, voluta dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e propedeutica a una proposta di riforma che il Governo intende presentare in autunno. Secondo il MIT, l’obiettivo dell’intervento di riforma è quello di garantire l’efficienza del sistema dei contratti pubblici, di procedere alla semplificazione del quadro normativo, assicurandone la chiarezza, di eliminare le criticità sul piano normativo e, conseguentemente, sul piano applicativo.

 continua 


In zona sismica il deposito del progetto è sempre obbligatorio, anche se l’intervento non è strutturale. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione (sezione Penale) con la sentenza n.39335/2018 depositata venerdì 31 agosto. In zona sismica, va comunicato allo sportello unico del Comune, con deposito del progetto, qualsiasi intervento edilizio. Si considera, cioè, a rischio di impatto sulla stabilità della struttura tutto quello che non è manutenzione ordinaria: non conta il materiale utilizzato, il tipo di opera realizzata, la natura pertinenziale o precaria dell'intervento. Tutto è da considerare potenzialmente a rischio. 

 continua 


Il Consiglio di Stato, nella pronuncia n.4821 pubblicata il 6 agosto scorso, ha affermato che, nel calcolo dell’anomalia, il cosiddetto taglio delle ali va operato applicando il criterio del blocco unitario (o “criterio relativo”), preferibile rispetto al cosiddetto “criterio assoluto, ribadendo in tal modo l’orientamento “definitivo” contenuto in una precedente pronuncia, in adunanza plenaria, che tuttavia si riferiva a una controversia sorta in vigenza del vecchio codice appalti.

 continua 


Il 18 luglio scorso è stato siglato  dall’Ance, dalle Organizzazioni nazionali delle Cooperative e dai Sindacati nazionali edili (Fillea, Filca e Feneal) il rinnovo del Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti delle imprese edili ed affini. Il contratto entra in vigore dal 1 luglio, mentre i contratti provinciali vengono riniati a dopo il 1 luglio 2019.

In allegato copia del verbale che contiene anche la tabella relativa alla parte economica.

 continua 


Presentato un documento con 10 proposte di riforma del Codice degli appalti tra l’Associazione dei Costruttori e quella dei Comuni.

La priorità per imprese e Comuni è semplificare le norme e le procedure che costituiscono un freno per il rilancio delle infrastrutture e di tutte le opere piccole e medie di cui il Paese ha bisogno per tornare a crescere. Per questo hanno deciso di lavorare a un progetto organico di revisione della normativa sugli appalti. In allegato testo dell’accordo

 continua 


EVENTI - VITA ASSOCIATIVA
13-09-2018

Riunione del Gruppo Giovani

Si riunirà giovedì 13 settembre, alle 16.30, a Palazzo Forcella De Seta, il Gruppo Giovani di Ance Palermo



25-09-2018

Melting Pot, appuntamento dedicato alla Germania

Martedì 25 settembre, alle 17.30, la sala Florio di Palazzo Forcella De Seta, ospiterà un nuovo appuntamento del ciclo Melting Pot, organizzato dall'Associazione Balad in collaboazione con l'Ordine degli Architetti di Palermo. Il tema scelto è la Germania. Interverrà Edzard Schultz, architetto e socio di Heinie, Wischer und Partner.