Ance Palermo
Ance Palermo

COMUNICAZIONE

News

 

Data: 05/06/2017

 

Image Field

INCONTRO CON I CANDIDATI A SINDACO A PALAZZO DE SETA

Si è parlato di Prg, di riorganizzazione della struttura amministrativa ma anche di Piano particolareggiato esecutivo del centro storico, di attuazione di regolamenti e applicazione delle leggi, nel corso dell’incontro organizzato oggi pomeriggio nella sala Florio di Ance Palermo, con i tre candidati a sindaco Fabrizio Ferrandelli, Ugo Forello e Leoluca Orlando. L’incontro, al quale hanno preso parte anche i sindacati di categoria degli edili, è stata l’occasione per comprendere che tipo di futuro immaginano per Palermo e anche cosa hanno in programma su questioni che stanno a cuore al comparto edile i tre candidati. Tra le questioni affrontate, anche le politiche abitative e urbane, la situazione del Coime e delle partecipate, la rigenerazione urbana e il consumo di suolo. I tre aspiranti alla poltrona di sindaco si sono confrontati sulla loro idea di edilizia in città spaziando dalla riqualificazione urbana al partenariato pubblico privato, fino alle scuole con il piano di riordino degli edifici scolastici. “Il nostro obiettivo, con questo incontro – ha spiegato il presidente di Ance Palermo Fabio Sanfratello - era di chiarire come questi tre candidati intendano affrontare il problema della crisi dell’edilizia in città e quali opere stiano pensando di mettere in cantiere nei prossimi anni per il bene di Palermo. Le loro risposte, oggi, ci hanno dato un’idea sul futuro che immaginano per la nostra città e anche per il nostro comparto. Abbiamo ribadito ai tre candidati la nostra posizione di controllori vigili affinché le promesse fatte oggi, vengano mantenute da chiunque vinca le elezioni”.